- Telefono d'Argento

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

Il prof. Marco Trabucchi assieme alla Presidente del Telefono d’Argento Rossella
D'Agostino presenta il progetto Alzheimer agli anziani dell’Associazione
marzo 2018






Lo sportello terza età

L’invecchiamento nello sviluppo di una persona è una tappa della vita che richiede l’accettazione di vari cambiamenti ed eventi che si possono verificare. Purtroppo, spesso, l’insorgenza di una patologia può trasformare le abitudini e lo stile di vita anche del nucleo familiare che, in questi casi, costituisce il punto di forza e quindi di riferimento a livello assistenziale per alcune malattie quali ad esempio la demenza.

La Demenza, e l’Alzheimer in particolare, è una malattia neurodegenerativa che colpisce il cervello, i cui fattori di rischio sono dovuti ad una serie di combinazioni quali: l’età, la genetica, lo stile di vita ed i fattori ambientali.

Il paziente malato di Alzheimer nel corso degli anni, va incontro a diverse difficoltà quotidiane, fino ad aver bisogno di una assistenza continua, in quanto entrano in gioco fattori psicologici di difficile gestione e comprensione per chi non è uno specialista.


SPORTELLO TERZA ETA’

Proprio per queste difficoltà è attivo lo sportello rivolto alla terza età gestito da una equipe esperta in Neuropsicologia, Psicologia dell’invecchiamento e Nutrizione rivolto a tutti i familiari dei pazienti anziani fragili, con l’obiettivo di fornire un supporto socio-informativo e psicologico.


COME?
- telefono 333.1772038 – 333.4589893
- telefonodargento@gmail.com


 
Torna ai contenuti | Torna al menu